Recensione del libro “Il signor cravatta” di M. M. Flasar

Ho recentemente letto un libro che potrei definire delicato e malinconico allo stesso tempo. Si tratta del romanzo d’esordio di Milena Michiko Flasar “Il signor cravatta” edito in Italia da Einaudi.

phpThumb_generated_thumbnailjpgIl giovane Taguchi Hiro e il maturo Ohara Tetsu. Il primo ha vissuto due anni recluso nella propria stanza, il secondo è stato licenziato ma non ha il coraggio di confessarlo alla moglie. La storia di due solitudini nel Giappone contemporaneo.

 

 

 

 

Trovate la mia recensione del libro pubblicata dal webjournal State of Mind  a questo indirizzo: http://www.stateofmind.it/2014/12/hikikomori-signor-cravatta/

Nel parco lui era l’unico salaryman. Nel parco io ero l’unico hikikomori. C’era qualcosa che non quadrava in noi due. Lui avrebbe dovuto essere nel suo grattacielo, io avrei dovuto starmene nella mia stanza, fra quattro mura.

…Buona lettura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...